News

giovedì 4 giugno 2015

Il convegno relativo al tema della tutela della privacy su internet

Nel corso degli ultimi tempi si sente sempre maggiormente parlare di tutela della privacy applicata ad internet, anche grazie all’implementazione delle attività regolatorie, pur rimanendo sempre un aspetto considerato meno prioritario rispetto al tema del diritto all’accesso a social media, motori di ricerca e servizi cloud. 

La comparsa di questi servizi ha infatti reso necessario lo studio di un sistema in grado di garantire un giusto equilibrio tra tutela dei dati personali, il libero accesso alle informazioni, la comunicazione volontaria di dati personali, il tutto all’interno di un contesto globale che sia regolato da una normativa comune. Anche la continua evoluzione nel campo della ricerca tecnologica ha consentito lo sviluppo e la progettazione di specifici strumenti in grado di tutelare maggiormente la privacy pur mantenendo l’equilibrio sopracitato e consentendo anche lo sviluppo di nuovi business commerciali: come sostenuto dal Presidente di AICT Andrea Penza ad esempio, l’introduzione della strategia comunitaria sul Digital Single Market il 6 maggio 2015 ha creato le giuste premesse per lo sviluppo dei nuovi mercati, per un valore stimato in 415 miliardi di Euro ogni anno e con la creazione di centinaia di nuove posizioni professionali. In particolare l’innovazione tecnologica contribuirà al miglioramento delle soluzioni utilizzate nelle aree della sicurezza informatica, dell’autenticazione, del diritto all’oblio, della trasmissione sicura, della tracciabilità e dello storage. Per rispondere al meglio alle nuove necessità è quindi necessario un impegno congiunto tra le diverse Istituzioni, Autorità, aziende ed Associazioni di categoria, in modo da creare uno sviluppo comune delle reti digitali e dei nuovi servizi resi disponibili.

Giovedì 11 Giugno 2015 si terrà nella città di Milano il convegno “Tutela della privacy 2.0”, in cui verranno affrontate tutte queste tematiche grazie alla partecipazione di diversi esperti di settore che saranno incaricati di esporre le impressioni di entrambe le parti per l’individuazione di soluzioni condivise, per rispondere alle diverse problematiche presenti e presentare i possibili sviluppi delle norme, tra cui il nuovo regolamento introdotto dall’Unione Europea.

Tra i principali protagonisti il Garante della Privacy, il Presidente di AICT, il Direttore degli Affari Legali di Microsoft, il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Milano, il Responsabile Antitrust, Privacy and Customer Regulation di Vodafone Italia, il Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano e numerosi docenti di istituti universitari nazionali. 

Pubblicato il (giovedì 4 giugno 2015)

REPUTATION MANAGER

Dove siamo (Sede Operativa) Reputation Manager Via Gabriele D'Annunzio, 27 - 20016 Pero (MI)Tel: +39 02 928501 Fax: +39 02 92850190 E-mail: info@reputazioneonline.it